C.E.A. Centro di educazione ambientale di Chioggia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riflessioni degli alunni

Le lezioni del C.E.A.
6/03/2012  -  21/03/2012

Durante queste lezioni abbiamo trattato alcuni argomenti riguardanti la geomorfologia del Brenta, il suo ecosistema, la storia e le sue caratteristiche.
Da questi incontri didattici abbiamo imparato a classificare il fiume e a capire la sua
evoluzione nel corso del tempo.

"Ci è piaciuto il modo con cui il dott. Davide Scarpa (presidente Hyla) ha introdotto l'argomento rendendoci partecipi a ciò che stava spiegando. In modo particolare, è stato interessante il modo in cui il Power Point ha messo in chiaro alcuni aspetti.
Siamo rimasti piuttosto attenti grazie al continuo scambio di opinioni tra Davide e noi ragazzi e siamo riusciti a prendere appunti i quali, in un secondo momento, ci sono serviti per lo studio"
.

 

Visita della cittadina di Dolo ed escursione sul Naviglio Brenta 11/04/2012


Diario di viaggio:


-Appena arrivati siamo andati a vedere la ex chiusa nel centro di Dolo, gli antichi mulini
-Più tardi siamo saliti su un battello con il quale abbiamo percorso il tratto di fiume da Dolo a Mira, passando per Stra;
-Infine abbiamo visitato l'ecomuseo a Mira.

"Tramite questa uscita didattica abbiamo capito come l'uomo sia riuscito a costruire delle chiuse per agevolare il passaggio nel fiume, a causa di un dislivello. Anche se il tempo non è stato favorevole, il tragitto percorso con il battello è stato interessante e piacevole perché abbiamo visto in prima persona l'apertura e la chiusura di una chiusa e siamo riusciti a vedere il paesaggio dal fiume".

Una cosa che non ci ha particolarmente entusiasmati è stata la visita all'ecomuseo, in
quanto lo abbiamo trovato poco interessante. La mostra fotografica, invece, è piaciuta a tutti perché le foto erano molto artistiche ed espressive.
Abbiamo tenuto un comportamento abbastanza corretto.

"Sarebbe bello rifare l'esperienza con un tragitto sul battello un po' più lungo, magari saltando la visita all'ecomuseo".


Valstagna-Oliero
26/04/2012


Diario di viaggio:

-Alla mattina, nella località di Valstagna, abbiamo raggiunto a piedi l'anello delle zattere e siamo scesi lungo il fiume facendo rafting;
-il pomeriggio ci siamo diretti verso Campo San Martino.

"Abbiamo capito che il fiume Brenta presenta caratteristiche differenti lungo il suo corso, in base alla località e agli affluenti che lo alimentano".

Ci è piaciuto particolarmente fare rafting poiché è stata un'esperienza nuova e divertentissima e siamo stati a diretto contatto con il fiume. Ci piacerebbe rifare questa splendida gita in quanto è stata una giornata diversa dalle altre.


Raccordo con la teoria

Secondo noi è utile abbinare le uscite al percorso teorico e sperimentale perchè così possiamo vivere in prima persona le informazioni studiate in precedenza e, di conseguenza, capirle meglio.


Giudizio complessivo

Tutte le esperienze vissute sono state complessivamente positive e piacevoli perchè abbiamo appreso molte informazioni in modo, oltre che didattico, divertente.

Gli alunni:

Angelica Tiozzo
Silvia Nordio
Linda Asad
Alessia Marchetti
Daniel Nordio
Federico Boscolo