Struttura sintetica del progetto

Denominazione

Progetto Nuke: Valutazione dell’impatto ambientale di una centrale nucleare

Compito - prodotto

Relazione di gruppo

Presentazioni in powerpoint

Protocollo di VIA

Sondaggio sull’idea di nucleare

Finalità generali (risultati attesi in termini di miglioramento)

1.        promozione di una cultura critica nei confronti delle politiche energetiche future,

2.       promozione di competenze di cittadinanza attiva.

Competenze mirate (assi culturali professionali - ) cittadinanza

Gestire progetti

Collaborare e partecipare (competenza di cittadinanza)

Risorse

Abilità:

-          imparare a condurre una ricerca bibliografica e sitografica,

-          riorganizzare le conoscenze multidisciplinari per condurre uno specifico progetto esecutivo,

-          distinguere all’interno del tema prescelto i diversi ambiti di indagine (Tecnologico, ambientale, sanitario, economico, sociale).

-          elaborare griglie di valutazione sulla base di indicatori chiari e di descrittori adeguati all’analisi quantitativa del parametro scelto.

-          Elaborare un documento di valutazione di impatto ambientale

Utenti destinatari

Classe terza: Istituto di Istruzione Superiore “G. Veronese” - indirizzo scientifico Brocca

Prerequisiti

Nessuno

Fase di applicazione

2° periodo dell’anno scolastico (febbraio – maggio)

Tempi

 

Lavoro in classe con esperto

Lavoro in classe con le docenti

24 febbraio 2010 (2 ore)

24 marzo (2 ore)

21 aprile (2 ore)

12 maggio (2 ore)

26 maggio (2 ore)

venerdì 4 giugno 2010 (2 ore), esposizione dei lavori

10 marzo (1 ora)

28 aprile (1 ora)

5 maggio (2 ore)

15 maggio (1 ora)

28 maggio (1 ora)

 

Sequenza fasi

FASE A: acquisizione di conoscenze basilari per affrontare il lavoro in classe; sono state organizzate due conferenze, rivolte a tutti gli alunni del triennio del corso Brocca, in orario mattutino, di 2 ore ciascuna.

1)      Le centrali nucleari: Mirco Rossi, divulgatore temi energetici (22 gennaio 2010)

2)     La valutazione d’impatto ambientale: Giovanni Campeol, docente valutazione IUAV (2 febbraio 2010)

FASE B: finalizzata alla costruzione di un protocollo di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA). La classe III C brocca è stata suddivisa in  5 gruppi tematici: tecnologia, economia, salute, ambiente, società. Per ogni aspetto indagato, è stata redatta una matrice relativa agli indicatori selezionati dai ragazzi per comparare la centrale nucleare alle altre tipologie di produzione energetica. In questa fase gli alunni sono stati supportati dalle insegnanti e dall’esperto, per aiutarli nelle ricerche bibliografiche e sitografiche e per focalizzare e rendere sempre più chiara la metodologia della valutazione di impatto ambientale.

Alla fine dei lavori di gruppo si è proceduto alla elaborazione della matrice valutativa e della scala d’impatto complessiva, tipica di un documento di valutazione di impatto ambientale.

Per favorire la  ricaduta didattica e la  diffusione del lavoro, i ragazzi sono stati chiamati ad esporre i loro lavori in alcune classi (I C Brocca e II liceo classico) e ai genitori degli alunni stessi.

Metodologia

Lavoro di gruppo e individuale

Incontro con esperti

Attività laboratoriale e di ricerca

Risorse umane interne esterne

Coordinatore: docente di Chimica (prof.ssa Roberta Predonzan)

Collaboratori: docente di Italiano e Latino (prof.ssa Ioletta Martelli)

Esperto esterno: educatore ambientale e guida naturalistica, consulente dello IUAV e dell’UNESCO per lo sviluppo sostenibile, è stato membro della Commissione per la Valutazione d’Impatto Ambientale della Provincia di Venezia e del gruppo di lavoro sulla Rete Natura 2000 della Regione Veneto.

Strumenti

software di scrittura testi, presentazioni in ppt

Valutazione

Valutazione dei prodotti sulla base di criteri predefiniti (efficacia argomentativa, pertinenza,  chiarezza, rispetto dei modi, dei tempi e delle regole);

Autovalutazione degli studenti attraverso indagine clinica